• Marketing PLV

Come Sono Fabbricate Le Mascherine Chirurgiche

Aggiornato il: 17 set 2020

Le mascherine di tipo Chirurgico sono tipicamente costituite dalla sovrapposizione di 3 strati di tessuto-non-tessuto (TNT) con diverse funzionalità.

Le mascherine di tipo Chirurgico sono tipicamente costituite dalla sovrapposizione di 3 strati di tessuto-non-tessuto (TNT) con diverse funzionalità:


Strato esterno - “Mondo”

Tessuto-non-tessuto (TNT) prodotto con tecnologia Spunbond con trattamento idrofobo (opzionale); questo strato ha la funzione di conferire resistenza meccanica alla mascherina e proprietà idrofoba (opzionale). (Idrorepellenza è richiesta solo per le chirurgiche del tipo IIR: non per quelle del tipo I e II, NdA)


Strato intermedio – “Filtrante”

Tessuto-non-tessuto (TNT) prodotto con tecnologia Meltblown e costituito da microfibre di diametro 1-3 micron; questo strato svolge la funzione filtrante. In questo periodo molto spesso lo strato filtrante o gli strati filtranti in Meltblown sono sostotuiti da piu’ strati di SMS, ovvero Spunbond-Meltblown-Spunbond precedentemente accoppiati.


Strato interno – “Volto”

Tessuto-non-tessuto (TNT) prodotto con tecnologia Spunbond ; questo strato ha funzione protettiva per il volto evitando il contatto diretto della cute con lo strato filtrante intermedio.


È possibile realizzare mascherine con stratificazioni differenti ma contenenti almeno tre strati con le caratteristiche suindicate a condizione che vengano soddisfatti i requisiti di funzionalità.



15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti